+3 voti
57 visite

1 Risposta

+2 voti
da (240 punti)

Come molti altri aspetti di questa professione, anche questo dipende da un numero di fattori.

Intanto bisogna tenere in considerazione i contenuti e la qualità dell'audio. C'è poi da considerare il tipo di trascrizione richiesta. Per esempio, potrebbero chiederci una trascrizione verbatim, che comprenda anche tutte le esitazioni e i ripensamenti di chi parla, l'indicazione di accavallamenti tra gli interlocutori, eventualmente il timecode delle singole battute (ovvero ore minuti e secondi di quando inizia e finisce ciascuna) e, se c'è più di una persona a parlare, anche il nome/identificativo di chi parla (es. Uomo 1, Uomo 2, Donna 1, Donna 2...).

Ovviamente, se il cliente non ci ha fornito tutte queste indicazioni, è bene richiederle, onde evitare di fare stime alla cieca ma, soprattutto, di consegnare un lavoro che non rispecchia ciò che il cliente si aspettava di ricevere. Ovviamente, prima di accettare un lavoro e presentare un preventivo, potrebbero essere restii a farci visionare il materiale, ma è bene chiedere quante più informazioni possibili in merito.

La trascrizione si può ovviamente fare a mano, ma esistono anche alcuni software per estrarre l'audio in automatico. Di recente mi hanno fatto conoscere TEMI (https://www.temi.com, che è a pagamento, ma che si può provare gratuitamente). In ogni caso, bisogna sempre rivedere il risultato, perché non sempre il software rileva correttamente il parlato.

In genere, per trascrivere solo dieci minuti possono servire anche due ore di lavoro. Perciò, il calcolo andrebbe in realtà fatto a tariffa oraria, più che a singolo minuto di audio. Se il cliente chiede una tariffa al minuto, mi permetto di suggerire di farsi comunque un calcolo orario.

Domande correlate

In DiventareTraduttori potrai porre quesiti sul mondo della traduzione e ricevere risposte da altri membri esperti della community.

Registrati o accedi tramite Facebook per entrare a far parte della community.

Scelti per voi

Trovare tutto su internetIl traduttore insostituibileWeb Hosting
...