+3 voti
867 visite

1 Risposta

+4 voti
risposta inviata da (9.7k punti)
Con il termine post-editing o postrevisione si intende la verifica linguistica (affidata a una persona) di testi prodotti da un motore di traduzione automatica. A seconda dell'obiettivo del progetto il post-editing può essere di vari livelli, leggero, medio o pesante, ovvero il revisore deve intervenire più o meno pesantemente sul testo per ottenere il livello di qualità definito.

A livello di tariffe, la retribuzione può essere fissata a tempo, oppure a parola, stabilendo una tariffa a metà fra la traduzione ex novo e la revisione (di testi tradotti da umani).

Per ulteriori informazioni rimandiamo alle Linee Guida preparate da TAUS (e da noi tradotte): https://www.taus.net/academy/best-practices/evaluate-best-practices/linee-guida-per-la-postrevisione-di-traduzioni-automatiche

Domande correlate

+2 voti
1 risposta 395 visite
quesito posto 30 Settembre 2017 in Tecnologia da Sara Bua (8.1k punti)
+2 voti
1 risposta 658 visite
quesito posto 22 Settembre 2017 in Tecnologia da Sara Bua (8.1k punti)
+3 voti
1 risposta 510 visite
In DiventareTraduttori potrai porre quesiti sul mondo della traduzione e ricevere risposte da altri membri esperti della community.

Registrati o accedi tramite Facebook per entrare a far parte della community.

Scelti per voi

Il traduttore insostituibileWeb Hosting
...